venerdì 30 marzo 2007

s'alzal

S’alzalmattino
ogni bambino
a scuola è diretto
levato dalletto.
Salza di notte dopo dormito
portala frutta altuo mercato
dopola pasta chehai mangiato
mele, pere, castagne, fagioli.
Salza unpo’ subito
per panefare
maal caldo ancora
deve restare.
Mentre la pasta stai aspettando
un podipane vai stuzzicando.
Salzaoperaio
per fabbricare
per la famiglia
avantiandare.
Salzandi giorno
salzanognora
salzaper fino
lavecchiasi gnora
intestahaancora
l’unicoassillo.
Eserciti armati
ad ogni scadenza
fannolavori
commolta pazienza.
Ad ogni sette
malzo purio
che me ne fotto
se moreddio.
Milioni dinsetti voglionoquello:
la cartaigienicaedilbordello.
A.D. 2007

Nessun commento: