mercoledì 23 maggio 2012

Medium e medianità


Ho cominciato a leggerlo in viaggio, una lettura veloce, per curiosità, tanto per vedere come era trattato il tema del titolo, e fin da subito mi sono accorto che l’argomento mi prendeva, la materia appariva molto interessante.

Ho pensato che arrivato a casa avrei cominciato dall’inizio, per dedicavi più attenzione con una lettura più approfondita ed attenta.
Il libro però risultava talmente interessante, che sono arrivato a leggerlo tutto senza ricominciare, proseguendo fino alla fine con un’attenzione quasi superficiale.
Quando poi l’ho finito di leggere, sempre più interessato ed incuriosito dai temi trattati, ho subito pensato di ricominciare, per dedicarvi più tempo.
Adesso lo sto rileggendo, ma non per la seconda volta, e nemmeno per la terza, perché libri come questo fanno pensare, non serve leggerli di nuovo e basta, bisogna meditarci su, ed il tema affrontato si presta ad una analisi approfondita.
Non so se percorrerò ancora una volta le pagine di questo libro/manuale, ma di certo le cose lette mi hanno portato a profonde riflessioni sul senso di questa vita, ma anche di quelle precedenti e di quelle che verranno.
Dalla quarta di copertina:
Storia dello spiritismo e medium celebri, i casi più clamorosi e inspiegabili, le teorie e il riscontro dei fatti, i medium in epoca contemporanea e le interpretazioni date dalla scienza ufficiale. Un libro frutto di trent’anni di ricerche e di esperienze ai limiti dell’incredibile.

Stefano Mayorca – Medium e medianità
I grandi dello spiritismo - Tecniche evocative ed esperienze extrasensoriali
De Vecchi Editore – Milano - 2004

Meridani e Paralleli fuori da ogni tempo e da ogni spazio e da qualsiasi altra dimensione.

1 commento:

A.D. 2009 ha detto...

Leggere allunga la vita.